Terminologie Tecniche:

Pubblicato il da The Voice of Silence

Abstract:
riassunto o sommario di un documento senza l'aggiunta di interpretazione e valutazione. L'abstract si limita a riassumere, in un determinato numero di parole, gli aspetti fondamentali del documento esaminato.

Blog:
contrazione di web+log ovvero "traccia su rete".  Il blog è un sito internet, gestito da una persona o da una struttura in cui il gestore scrive, come fosse una sorta di diario online, le proprie opinioni personali; inserisce immagini o video e lo personalizza a suo piacimento.

Breaking News:
ultime notizie presentate all'interno dei portali.

Briciole di pane:
con questo nome vengono indicati quei generi di collegamenti guida utili nei i siti in cui la ramificazione degli argomenti può impedire all'utente di trovare la strada e di proseguire la navigazione.

Browser:
tecnicamente è una applicazione client che utilizza il protocollo HTTP per inoltrare le richieste dell’utente ad un web server. Fornisce uno strumento per navigare nei contenuti che si trovano nel World Wide Web.

Cache:
è un'area di memoria del computer in cui sono memorizzati temporaneamente dei dati precedentemente utilizzati. Quando un'applicazione richiede informazioni, controlla prima l'area cache per vedere se quei dati sono già disponibili e in caso positivo li preleva velocizzando il collegamento.

Cookie:
sono delle informazioni brevi che possono essere salvate sul computer quando l'utente visita un determinato sito. È il server che invia con il cookie tutte quelle informazioni che saranno rilette ogni qual volta l'utente ritornerà sul sito.

Copyleft:
individua un modello di gestione dei diritti d'autore basato su un sistema di licenze, attraverso le quali l'autore permette ai fruitori l'utilizzo dell'opera che può essere diffusa e modificata, nel rispetto di alcune condizioni essenziali.

Feed:
il feed web è un'unità d'informazione formattata. Ciò per rendere interscambiabile il contenuto fra le diverse applicazioni o piattaforme. Un feed è usato per fornire, a chi ne usufruisce, una serie di contenuti aggiornati di frequente. I distributori del contenuto rendono disponibile il feed e consentono agli utenti di iscriversi.  Un aggregatore Internet permette, grazie ad un preciso sistema, di aggregare un insieme di feeds accessibili simultaneamente. L'uso principale dei feed RSS (detti anche flussi RSS) è legato alla possibilità di creare informazioni di qualunque tipo che l'utente potrà vedere molto comodamente, con l'aiuto di un lettore apposito, nella stessa pagina oppure nella stessa finestra, senza dover andare ogni volta nel sito principale.

Frame:

nel linguaggio HTML indica una pagina composta da diversi documenti. Ad esempio: una parte superiore fissa con un bannersito, una parte sulla sinistra con un menu di scelta ed una parte sulla destra che visualizza il contenuto del documento scelto dal menu. Se si parla di immagini animate, un frame è un singolo fotogramma.

Intranet:

è una rete in tutto simile a Internet, ma con accesso riservato agli impiegati dell'azienda che la gestisce. In generale, permette agli utenti anche l'accesso a Internet, ma assume forte importanza nel momento in cui esistono diverse sedi distaccate dell'azienda,  questo mezzo può rappresentare una soluzione per lo scambio, sicuro, di informazioni.

Link:
è un collegamento ipertestuale a un documento, a una sezione di una pagina Web. Tale collegamento appare di colore diverso rispetto al resto del testo e sottolineato. Può essere fatto a un termine, a un'immagine,a una porzione di immagine  e, cliccandoci sopra si apre la pagina o l'immagine a cui il collegamento fa riferimento.

Manchette:

spazio pubblicitario posizionato ai lati del nome della testata, abituale nei siti dei giornali online.

Meta Description e meta Keywords:

Il metadato DESCRIPTION è destinato a contenere una breve descrizione dei contenuti della pagina, può essere utile sia all'indicizzazione della pagina, che ai potenziali visitatori in quanto sono riportati da molti motori nella visualizzazione della ricerca al posto del testo della pagina in cui sono state rintracciate le parole.

Il metadato KEYWORDS contiene di solito una serie di parole chiave, rappresentative del contenuto della pagina, che dovrebbero essere indirizzate ai motori di ricerca non per il posizionamento del sito ma per l'individuazione dell'argomento trattato nella pagina.

Network (Social):
categoria di siti che permettono all'utente un alto grado di interazione tra i memebri.  La filosofia di questi siti è "dare agli utenti gli strumenti affinché possano costruire il sito come preferiscono". Alcuni esempi di social media sono: Facebook e MySpace.

Newsletter:

lettera informativa dedicata ad argomenti specifici che viene spedita tramite e-mail con cadenza prestabilita, quotidiana, settimanale o mensile, a tutti gli utenti che si sono preventivamente iscritti. Prima della ricezione viene inviata una e-mail con richiesta di conferma e assegnazione di login e password. Di solito la newsletter riguarda un argomento specifico ed è relativa a un'azienda, un sito specializzato, un forum di discussione o altro e contiene ad esempio news, aggiornamenti, comunicazioni, offerte.

Ocr:

sono "lettori ottici", ovvero dei programmi dedicati alla conversione di un'immagine contenente testo in testo digitale modificabile attraverso un normale editor.

Podcasting:

registrazione audio e/o video distribuita tramite feed RSS. Chiunque sia iscritto a un feed potrà scaricare automaticamente i file indicati dal RSS avendo così la possibilità di ascoltarli sul proprio PC o su un lettore mp3 in qualsiasi momento. Inizialmente associato all'iPod dell'Apple data la grande diffusione di questi lettori al momento della sua nascita a inizio 2004. In seguito si è cercato di dare un significato più neutro inventando un'acronimo come quello sopra.

Popup:

messaggio pubblicitario che viene visualizzato, all'apertura di una pagina web, in una nuova finestra che si apre contemporaneamente alla pagina richiesta o in sovrapposizione a una porzione della pagina disturbando la lettura.

Post:

deriva dall'inglese "to post" che significa spedire, inviare. E' un messaggio con funzione di commento o di opinione, pubblicato in spazi comuni in Internet (blog, forum...).

Scroll:

azione che permette di muovere il documento che si sta utilizzando in modo da renderne visibili quelle parti che altrimenti rimarrebbero fuori dai limiti dello schermo. Può essere verticale o orizzontale. In generale se un documento eccede i limiti dello schermo, sono presenti due barre: una in basso per lo scroll orizzontale e una sul margine destro per lo scroll verticale.

Streaming:
tipo di trasferimento di dati continuo ed ininterrotto. Esso si attua mediante la suddivisione del file in pacchetti che vengono caricati uno alla volta dall'utente.

Tag:

termine che viene associato a un contenuto digitale per facilitarne l'indicizzazione nei motori di ricerca.

Troll:

nel gergo di Internet, e in particolare delle comunità virtuali (newsgroup, forum, mailing list, chatroom o nei commenti dei blog) è detto un individuo che interagisce con la comunità tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente stupidi, allo scopo di disturbare gli scambi normali e appropriati.

Url:
"Uniform Resource Locator", è una sequenza di caratteri che identifica in maniera univoca l'indirizzo di una risorsa su Internet.

 

 

Con tag giornalismo

Commenta il post

alberto 06/30/2009 00:55

Ottimo lavoro questo glossario!!! Può essere utile non solo per i colleghi e compagni blogger e prossimi esaminati, ma anche per utenti "esterni".